ItalianoChevron su in argento
English
Deutsch
Français

Tutela dei giocatori

Una responsabilitĂ  condivisa

 

Il gioco fa parte della natura umana e quello d’azzardo in particolare caratterizza da millenni la nostra cultura e quotidianità. Giochiamo per divertirci, per intrattenerci o semplicemente per svago, diversificando così le attività a cui ci dedichiamo nel tempo libero.

Per la maggior parte delle persone si tratta di un passatempo innocuo, considerato come un modo per raggiungere il benessere personale.

In alcuni casi, tuttavia, si puĂČ perdere il controllo del proprio comportamento di gioco che, sfuggendo di mano, puĂČ trasformarsi in un grave disturbo di carattere patologico. Questa situazione, generalmente definita dipendenza dal gioco o gioco d’azzardo patologico, Ăš fonte di grande sofferenza per le persone direttamente colpite e per i loro familiari.

Il Grand Casino Basel si impegna a offrirti un’esperienza di gioco avvincente, variegata e spensierata all’insegna del divertimento, assumendosi la responsabilità sociale di individuare preventivamente i casi di dipendenza dal gioco e di adottare misure di intervento appropriate.

Per evitare che il gioco si trasformi in un incubo invece di rappresentare innanzitutto un’occasione per divertirsi e rilassarsi, ù importante rispettare alcune regole fondamentali:
 

Limiti

Fissa un limite massimo di perdita adeguato e non superarlo mai.

 

Budget

Conserva separatamente il denaro destinato al gioco e attingi esclusivamente da questa fonte.

 

Pause dal gioco

Prenditi regolarmente una pausa dal gioco. Le tue possibilitĂ  di vincita non cambieranno anche se riprenderai a giocare in un secondo momento.

 

Tieni sotto controllo la cronologia di gioco

Nonostante le percentuali di payout elevate (90–97%), a lungo termine il guadagno economico ù inferiore rispetto al denaro puntato.

 

«Momento fortunato»

Apprezza e incassa anche le piccole vincite. Quello che puĂČ sembrarti un «momento fortunato» altro non Ăš che una serie casuale di singoli eventi

 

Recuperare le perdite non Ăš la strada giusta

Non cercare di compensare le perdite. Non Ăš scritto da nessuna parte che a una sequenza di perdite debba seguire improvvisamente una vincita.

 

La regola piĂč importante di tutte Ăš perĂČ forse questa: 

Non si puĂČ forzare la mano alla fortuna

«Molte persone si perdono le piccole gioie che regala loro la sorte nella vana attesa di un grande colpo di fortuna.» Pearl S. Buck
 

Qualora ti risultasse difficile o impossibile osservare queste norme, ti consigliamo di smettere di giocare. Nel caso in cui non riuscissi a smettere, ti invitiamo a rivolgerti a un centro di consulenza specializzato.

Dipendenza dal gioco — Tutto sull’argomento

 

Dipendenza dal gioco

A differenza di un approccio sano al gioco, in presenza di un comportamento patologico (dipendenza dal gioco d’azzardo) il giocatore perde il controllo, non riferisce con sinceritĂ  la gravitĂ  della situazione e tenta continuamente di recuperare le perdite subite. CiĂČ comporta anche ripercussioni negative sulla vita familiare e lavorativa. Il gioco d’azzardo si trasforma nell’unica ragione di vita, in un’ossessione che domina su tutto il resto.

Una tale dipendenza non compare da un giorno all’altro ma si instaura gradualmente, seguendo un processo simile a quello dell’assuefazione indotta da sostanze psicoattive come l’alcol o la nicotina.

Di solito, questo processo si articola nelle tre fasi seguenti:

 

La fase della vincita 

In questa fase il giocatore ha i primi contatti positivi con il gioco d’azzardo. Spesso all’inizio si ottengono vincite che aumentano l’autostima e rafforzano il legame con il gioco. Il comportamento di gioco tende a essere poco rischioso. Le perdite economiche sono accettabili; vengono considerate come il risultato di cause esterne spiegabili e perlopiĂč sdrammatizzarle.

 

La fase della perdita

In questa fase si osserva un aumento dell’intensitĂ  di gioco. Il giocatore opta per varianti di gioco piĂč rischiose e punta somme piĂč ingenti. Le perdite superano le vincite e la tipica tendenza Ăš quella di cercare di recuperarle. I debiti aumentano e spesso le proprie risorse economiche non bastano piĂč a coprirli. Il giocatore chiede dunque in prestito denaro a conoscenti e colleghi. Si presentano inoltre sempre piĂč problemi a livello familiare e lavorativo, che si manifestano sotto forma di inaffidabilitĂ  e trascuratezza. Le perdite vengono sminuite e l’estinzione dei debiti viene procrastinata. Il giocatore continua a essere convinto di poter riprendere il controllo della sua situazione economica.

È in questo momento che generalmente inizia l’allontanamento latente dalla famiglia e dalla cerchia di amici. La strada verso l’isolamento ù segnata.

 

La fase della disperazione

Il giocatore ha perso completamente il controllo del proprio comportamento e non Ăš in grado di rinunciare di sua spontanea volontĂ  al gioco, che Ăš diventato la sua ragione di vita. Trascura impegni professionali e altri interessi. La giornata ruota intorno al gioco eccessivo e alla necessitĂ  di procurarsi denaro.

Questa fase di dipendenza dal gioco Ăš caratterizzata da cambiamenti della personalitĂ  e persino da un regresso della propria condizione sociale. Ne consegue la perdita di relazioni, del posto di lavoro e di stima e riconoscimento. Si innesca un circolo vizioso da cui il giocatore non Ăš praticamente piĂč in grado di uscire senza seguire una terapia e ricevere l’aiuto di uno specialista.

 

Individuazione precoce

Individuare precocemente i segnali che possono essere indice dello sviluppo di una dipendenza dal gioco d’azzardo ù fondamentale per ricevere in tempo aiuto e sostegno.

Non solo le persone direttamente interessate ma anche le loro figure di riferimento (familiari, colleghi, superiori) possono effettuare una prima valutazione basandosi sui seguenti criteri: 

 

Indizi di comportamenti di gioco problematici:

La persona...

  • cerca con fermezza di smettere di giocare, ma non ci riesce
  • non rispetta i limiti di tempo e di budget da lei stessa stabiliti e perde a vista d’occhio il controllo sul gioco
  • si mostra irrequieta e aggressiva quando non ha la possibilitĂ  di giocare
  • gioca per cercare di compensare precedenti perdite
  • gioca utilizzando denaro preso in prestito
  • ignora le difficoltĂ  relazionali con familiari e amici o in ambito lavorativo insorte a causa del gioco d’azzardo
  • trascura il proprio aspetto
  • si isola sempre di piĂč e non mostra alcun interesse nei confronti degli amici o delle attivitĂ  di svago
     

Gioco responsabile — Giocare per divertimenti

Autocontrollarsi e proteggersi

Nell’ambito del gioco responsabile offriamo ai giocatori diversi strumenti pensati per aiutarli a vivere un’esperienza di gioco serena sulla nostra piattaforma.

 

Limiti di gioco

Già al momento dell’iscrizione puoi stabilire un tetto massimo personalizzato che le tue perdite non potranno superare. Puoi modificare questi limiti nel tuo profilo giocatore in qualsiasi momento.

 

Pause dal gioco

Si tratta di uno strumento ideale per autocontrollarsi. Che si tratti di un’ora, un giorno, una settimana o un mese, con questo sistema puoi regolare la tua attività di gioco secondo le tue esigenze.

 

Cronologia di gioco

In qualsiasi momento puoi avere una visione d’insieme del tuo comportamento di gioco.

 

Autovalutazione

Il test di autovalutazione che ti mettiamo a disposizione Ăš stato sviluppato sulla base di moderni criteri di diagnostica comportamentale. Riflettere periodicamente e con sinceritĂ  sul proprio comportamento di gioco Ăš importante per riconoscere in tempo situazioni problematiche. Puoi completare questo test in qualsiasi momento in forma anonima o salvarlo nel tuo account giocatore e riconsultarlo successivamente.

 

Esclusione dal gioco volontaria

In caso estremo o se desideri tutelarti preventivamente dai rischi del gioco d’azzardo incontrollato, l’esclusione dal gioco volontaria rappresenta un intervento di protezione molto efficace.

 

Esclusioni dal gioco — Quando il gioco prende il sopravvento

Esclusione dal gioco volontaria

Se l’esperienza al casinĂČ non ti diverte piĂč come un tempo o a causa del gioco hai avuto problemi a livello personale o professionale, probabilmente capirai anche tu che Ăš opportuno smettere di giocare.

Soprattutto quando non riesci a ridurre la frequenza di gioco o a rinunciare completamente a questa esperienza nonostante tutti i migliori propositi, puoi optare per l’esclusione dal gioco volontaria. Si tratta di uno strumento molto efficace in caso di comportamenti di gioco problematici o associati a una dipendenza. Impedisce qualsiasi tipo di accesso ai casinĂČ svizzeri, siano essi fisici od online.

L’esclusione dal gioco vale sull’intero territorio svizzero per tutti i giochi da casinĂČ con regolare licenza offerti da case da gioco e su Internet, per le lotterie in linea, le scommesse sportive e i giochi di abilitĂ  nonchĂ© per i giochi di grande estensione autorizzati dalle autoritĂ  intercantonali.

L’esclusione dal gioco viene iscritta in un registro nazionale. I diritti di accesso a questo registro sono regolamentati dalla legge.

 

Revoca dell’esclusione dal gioco

L’esclusione dal gioco volontaria puĂČ essere revocata su richiesta della persona interessata non prima di tre mesi dalla sua pronuncia. La richiesta deve essere presentata al casinĂČ o alla societĂ  di lotterie che ha pronunciato l’esclusione. Il procedimento di revoca prevede il coinvolgimento di un servizio specializzato riconosciuto a livello cantonale.

 

Servizio di consulenza — Centri di consulenza e offerte d’aiuto

Il nostro servizio clienti ti permette di stabilire un primo contatto con una persona di riferimento competente in caso di problemi legati al gioco. I nostri collaboratori hanno ricevuto una formazione completa e sono sempre a tua disposizione. Inoltre, il team SOK (Concetto Sociale) sarĂ  lieto di assistervi con ulteriori informazioni.

 

dipartimento responsabile per la protezione dei giocatori GOLDEN GRAND :

Team SOK
Signor M. Mendez
sok@goldengrand.ch
Tel. 061 327 20 20

 

Puoi rivolgerti ai seguenti centri:

Zentrum fĂŒr VerhaltenssĂŒchte
(Centro per le dipendenze comportamentali)
UniversitÀre Psychiatrische Klinik
Wilhelm Klein-Strasse 27
4052 Basel
Tel: 061 325 50 92
www.upkbs.ch

«Telefono Amico»
Tel: 143
www.143.ch

 

Le persone di lingua straniera possono rivolgersi a: 

Multikulturelle Suchtberatungsstelle beider Basel (MUSUB)
Nauenstrasse 49
Tel: 061 273 83 05
www.musub.ch

 

Per ricevere ulteriori informazioni o richiedere aiuto puoi consultare anche i seguenti indirizzi:

Informazioni e contatti 
www.sos-spielsucht.ch

Consulenza in materia di debiti
www.plusminus.ch

Partner del concetto sociale del Grand Casino Basel  
www.careplay.ch

 

Familiari — Come riconoscere i problemi con il gioco d’azzardo

A differenza di altre forme di dipendenza (ad es. alcolismo), quella dal gioco d’azzardo non si manifesta con altrettanta chiarezza. Non si trovano bottiglie nascoste e non vi sono elementi evidenti che catturano subito l’attenzione (ad es. odore di alcol, balbettio di parole incomprensibili ecc.). Per chi ù vicino a una persona dipendente dal gioco d’azzardo ù difficile individuare il problema. Vi sono tuttavia alcuni elementi che possono essere indice di un rapporto problematico con il gioco.
 

Mancano soldi senza un motivo apparente: Fatture non saldate, prelievi frequenti in banca, denaro preso in prestito da familiari o amici e assenza di una spiegazione logica che motivi i soldi mancanti possono essere indice di una dipendenza dal gioco d’azzardo.
Irrequietezza, irritabilità o scoramento: Si tratta di possibili sintomi di una dipendenza dal gioco d’azzardo.
La persona Ăš spesso «assente». Chi ha una dipendenza dal gioco d’azzardo pensa costantemente al gioco o a come trovare il denaro per giocare.
Mancanza di tempo: A saltare agli occhi non Ăš solo il costante aumento delle somme puntate, ma anche il fatto che la persona dedica al gioco d’azzardo sempre piĂč tempo a scapito di altri interessi e doveri.

I segnali appena elencati possono essere associati alla dipendenza dal gioco d’azzardo, ma non ù detto che lo siano. I comportamenti osservati possono infatti essere dovuti anche a un altro problema.


Se noti uno o piĂč di questi segnali, ti consigliamo di parlare con la persona interessata per chiarire la situazione. Prendi sul serio le tue preoccupazioni e usufruisci delle varie opzioni di consulenza a disposizione anche dei familiari e di coloro che appartengono alla cerchia sociale della persona interessata.
 

Basi giuridiche

Basi giuridiche dell’esclusione dal gioco

I casinĂČ svizzeri sono tenuti per legge a pronunciare esclusioni dal gioco in presenza di determinate condizioni.

L’esclusione dal gioco viene pronunciata se la casa da gioco sa o presume, in base alle proprie constatazioni o a segnalazioni di terzi (ad es. servizio specializzato, autorità incaricata dei servizi sociali) che la persona interessata

  • sia gravemente indebitata,
  • non adempia ai suoi obblighi finanziari o
  • sia dipendente dal gioco.

L’esclusione si applica anche qualora la persona effettui puntate sproporzionate rispetto alla sua situazione reddituale e patrimoniale.

L’imposizione e la revoca delle esclusioni dal gioco hanno come base giuridica le seguenti disposizioni:
 

  • Articoli 80 e 81 della Legge federale sui giochi in denaro (LGD)
  • Articoli 84 e 85 dell’Ordinanza sui giochi in denaro (OGD)


Le esclusioni dal gioco imposte o volontarie valgono in tutte le case da gioco svizzere e su tutte le piattaforme online di giochi in denaro che rientrano nel campo di applicazione della Legge sui giochi in denaro (lotterie, scommesse sportive ecc.). L’esclusione dal gioco viene annotata in un registro nazionale e vale a tempo indeterminato. 

I diritti di accesso a questo registro sono regolamentati dalla legge. La persona interessata puĂČ richiedere l’esclusione dal gioco per iscritto allegando una copia del proprio documento d’identitĂ . Il procedimento di revoca prevede il coinvolgimento di un servizio specializzato riconosciuto a livello cantonale.

La revoca dell’esclusione dal gioco puĂČ essere richiesta se sono venuti meno i motivi che l’hanno determinata. Le esclusioni dal gioco volontarie hanno una durata minima di tre mesi.

 

Violazione delle esclusioni dal gioco

Se la persona interessata tenta di eludere e violare l’esclusione dal gioco, il casinĂČ potrĂ  intraprendere azioni legali (denuncia per violazione di domicilio ai sensi dell’articolo 186 del Codice penale, CP).

 

Test di autovalutazione — Il mio comportamento di gioco ù sotto controllo?

Riflettere periodicamente e con sinceritĂ  sul proprio comportamento di gioco Ăš importante per riconoscere in tempo situazioni problematiche.

Puoi completare questo test in qualsiasi momento in forma anonima o salvarlo nel tuo account giocatore e riconsultarlo successivamente.

Dedica 2 minuti del tuo tempo a questa attivitĂ : ne vale la pena.

 

Fai subito il test

 

Ti serve aiuto? La nostra assistenza Ăš a tua completa disposizione.
Avvia la chat
Busta d'oro che rappresenta le e-mailModulo di contatto
Scrivi un’e-mail
Croce nera per chiudere
Lente di ingrandimento grigia per la funzione di ricerca
Stella grigio scuroJackpot
Simbolo della cornice in grigio scuroNew
GOLDEN GRAND icona grigio scuro per il GGClubHigh Roller
Pollice in su grigio scuroTop
A-ZOrdina
Z-AOrdina
Ordina
Icona della chat in biancoChat
Chevron su in bianco